Castello di Fontanellato Càrme

A Fontanellato (PR), una nuova fetta di Castello si specchia su Càrme

Mangiare la pizza appena sfornata, all’interno del locale. Da questo desiderio degli affezionati di Càrme è nata la nuova location al civico 21/22 di via Costa a Fontanellato (Parma), con vista sulla maestosa Rocca. Un ambiente di design progettato dell’architetto Ettore Cacciavillani, molto più arioso del precedente locale di Dante Ferraro, una pizzeria take away che rappresentava già qualcosa di unico nel suo genere grazie alle proposte per veri gourmand, nel cuore della food valley.

Aperitivo da CàrmeE se l’arredamento e la cura dei dettagli sono da sempre la sua cifra stilistica, è negli impasti che Dante esprime tutto l’amore per il suo prodotto: “Tutti i miei impasti – spiega – sono preparati con l’utilizzo di ingredienti di prima qualità, sono unici e non si possono trovale altrove”. C’è dunque l’impasto di tipo 1 con lievito madre, di tipo 2 , ai cereali e classico, tutti con tempi e modi di preparazione e lievitazione differenti.Schiacciata Càrme Fontanellato Continua a leggere

Annunci

Càrme, la forma poetica della pizza a Fontanellato (PR)

Sembrano pasticcini, ma gli ingredienti sono quelli della pizza: farina, lievito, pomodoro e mozzarella. Sono le pizze mignon e gourmet di Càrme, la pizzeria di Dante Ferraro che si trova nel centro del borgo di Fontanellato (PR), di fronte a una delle Rocche più scenografiche del mondo.

Càrme
La Rocca di Fontanellato (PR)La Rocca di Fontanellato – foto by Scorcidiparma.it

“I clienti entrano e chiedo una margherita da asporto. Poi vedono la mia vetrina e desiderano assaggiare le mie creazioni, con molta curiosità”, racconta Dante, il titolare. E non è difficile credergli viste le forme e colori delle sue preparazioni gastronomiche a base di impasti decisamente insoliti e rigorosamente BIO: farina macinata a pietra, farina di kamut e farina di canapa.
Continua a leggere

Patapizza

Sembra una pizza, ma è fatta di patate. E’ uno di quei piatti che si prestano ad accogliere ospiti a cena. Semplice e gustosa, piace anche ai bambini.

Patapizza-635592442888847231-1-size-3

Questa ricetta è nata dopo aver letto un libro di cucina che è una vera enciclopedia del tubero più amato che ci sia, in tutte le sue declinazioni: il Grande Libro della Patata. Ecco qui la copertina del volume:

Ingredienti e procedimento li potete leggere su Desideri magazine.

Per qualche nozione in più sulla storia della patata, c’è un articolo di Rai Expo 2015 che ne narra l’uso e il costume dal ‘500 ad oggi.