Assaggi di Bioessere 2019: il 16 e 17 novembre alla Rocca di Sala Baganza (PR)

Prendersi cura di sé, nel rispetto dell’equilibrio di corpo e mente, in armonia con la
natura. Saranno i concetti chiave di una due giorni di appuntamenti e
dimostrazioni. Sabato 16 e domenica 17 novembre 2019 a Sala Baganza (PR), nella
magnifica Rocca San Vitale inserita nel circuito dei Castelli del Ducato, si terrà la seconda edizione di “Bioessere“: cooking show, degustazioni, laboratori, free class e presentazioni di libri, tra cui quella del noto “Il Digiuno per Tutti” di Stefano Erzegovesi, vincitore del premio Bancarella Cucina 2019.

Continua a leggere

Assaggiare l’arte di Cinzia Morini al nuovo ristorante Squid di Parma

Un abbraccio tra cucina e arte che profuma di mare. In via delle Fonderie 13/A a Parma, ha aperto da pochi giorni lo Squid Restaurant. Alle pareti e sul menu una piacevole sorpresa: i dipinti di Cinzia Morini insieme quelli di Alfonso Borghi. Così il cibo ha più colore e i quadri hanno più sapore. In un ambiente accogliente, ma sofisticato, i palati più esigenti vengono infatti solleticati con piatti di pesce fresco accompagnati dai migliori vini scelti personalmente dal manager Lorenzo Buonocore.

Cinzia Morini è un’artista parmigiana cha ha partecipato a numerose mostre collettive e personali in Italia e all’estero, ottenendo segnalazioni, riconoscimenti e premi. Si è confrontata con altri pittori e maestri, sperimentando varie tecniche pittoriche che hanno via via arricchito le sue conoscenze fino alla elaborazione di una sua personale interpretazione della materia, dei colori, delle emozioni e delle sensazioni che la spingono a dipingere.
Per conoscerla meglio: www.cinziamorini.it

Assaggiare il Tortél Dóls a Colorno (PR): Gran Galà il 5 e 6 ottobre

Si racconta che fosse molto gradito alla Duchessa Maria Luigia. Il Tortél Dóls, primo piatto tipico della Bassa Parmense preparato con ingredienti della tradizione, sarà possibile assaggiarlo nella sua versione originale sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019  a Colorno (PR) in occasione del Gran Galà. Mestieri antichi, giochi per i più piccoli e visite gratuite alle chiese arricchiscono il programma di una manifestazione giunta alla sua 11^ edizione.
Torna quest’anno anche la tradizionale gara tra rezdore, con una grande novità: i vincitori delle precedenti edizioni (giuria della Confraternita) si sfideranno per l’assegnazione dell’ambito tortello d’oro.  Padrino dell’XI edizione del Gran Galà del Tortél Dóls di Colorno sarà poi il mitico Vito (Stefano Bicocchi), il noto volto televisivo già presente in numerose edizioni passate che intratterrà con la sua comicità e la sua teatralità domenica 6 ottobre dalle 14:30 in poi.
“L’Amministrazione comunale sostiene questa iniziativa ed è vicina alla Confraternita
perché siamo convinti che occorra sempre più valorizzare le eccellenze del nostro
territorio. Il nostro è un territorio a vocazione turistica, che ha una grande storia e una
grande cultura anche in ambito culinario” ha dichiarato il Sindaco di Colorno, Christian
Stocchi , durante l’incontro con la stampa.
“L’edizione di quest’anno sarà ricca e ci saranno tante novità come il Tortello d’Oro ma non
solo, c’è la stretta collaborazione con le associazioni e le attività commerciali del paese.
Ringraziamo la nuova amministrazione per averci sostenuto in questa undicesima
edizione, ringraziamo tutti gli Sponsor per il loro prezioso contributo, perché grazie a tutti
coloro che hanno collaborato questa undicesima edizione sarà una grande festa per il
paese e per tutti loro che verranno a trovarci” ha poi aggiunto il Presidente della
Confraternita del Tortél Dóls di Colorno, Luciano Bergonzi.
Come nelle dieci edizioni precedenti, la manifestazione si svolgerà in Piazza Garibaldi,
davanti alla splendida Reggia di Colorno . Il Tortél Dóls sarà naturalmente il re dei menù del
weekend. Si potrà dunque gustare un menù completo davanti allo spettacolare ingresso della Reggia di Colorno (sotto il tendone) o un menù parziale nell’Osteria della Confraternita del Tortél Dóls, uno spazio allestito come le antiche osterie della bassa parmense (aperto solo domenica). Qui sarà possibile degustare il tortello dolce e le altre specialità presenti nel menù in maniera più rapida rispetto al tendone.
Il menù che unisce tradizione e innovazione, ideato e realizzato da Barbara Dallargine dell’Hostaria Tre Ville e Mario Marini dell’Agriturismo Il cielo di Strela.
Il ristorante sarà aperto a pranzo e cena durante il week-end e porterà in tavola “portate che sfruttano materie prime selezionate delle aziende agricole e di trasformazione del
territorio e che hanno una continuità ideale con le proposte degli anni passati con l’introduzione di alcune novità, sempre nel rispetto della tradizione locale e della festa”, come ha spiegato la Chef Barbara Dallargine.

Continua a leggere

Assaggi d’oro per il ritorno dell’artista Noemi Bolzi

Insieme ad una cinquantina di artisti attivi su tutto il territorio nazionale, Noemi Bolzi partecipa alla “Mostra di selezione per la XIII Biennale di Roma” in corso negli spazi della Chaos Art Gallery di vicolo al Leon d’Oro n. 8 a Parma. Una mostra che segna il ritorno della Bolzi sulla scena creativa, dopo un periodo di pausa che l’ha vista impegnata in altre attività e viaggi internazionali.

Continua a leggere

Assaggi di felicità: la storia di Lidap a Vigatto (PR)

“La felicità è reale solo quando è condivisa” scriveva Lev Tolstoj. Parole che da 28 anni la Lega Italiana contro i Disturbi d’ansia, d’Agorafobia e da attacchi di Panico fa proprie utilizzando lo strumento del gruppo per trovare risposte a vari disagi. Alle ore 17.00 di domenica 8 settembre Alma Chiavarini e Giuseppe Costa (formatori e facilitatori per LIDAP Onlus sez. di Parma) racconteranno la storia della loro associazione  durante l’incontro dal titolo “Felicità in gruppo: l’auto-mutuo-aiuto come strumento di benessere”, che si terrà nella sala conferenze della Villa Meli Lupi di Vigatto (PR) in occasione della manifestazione “Benessere in Villa”.

Continua a leggere

5 buoni motivi per organizzare un “porto-party”

C’è chi la chiama “cena condivisa” e chi invece preferisce parlare di “porto-party“. Di fatto è un evento in cui “ognuno porta qualcosa” da mangiare o bere insieme agli altri, che possono essere amici oppure perfetti sconosciuti. Può essere un compleanno, una festa di cambio stagione oppure un ritrovo tra colleghi. L’importante è avere una location a disposizione quindi un padrone di casa che ospiti volentieri i commensali.
Ecco dunque 5 buoni motivi per organizzarlo: Continua a leggere

Assaggi di Funghi Porcini ad Albareto (PR)

Buongustai, esperti fungaioli e curiosi, tra profumati stand enogastronomici, menu “a tutto fungo”, escursioni, musica, eventi legati alla micologia, show cooking e divertimenti per bambini. Saranno ospitati dalla Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto (PR), che quest’anno taglierà il traguardo delle 24 edizioni  dal 4 al 6 ottobre 2019.

Continua a leggere

Assaggi en plein air: il pic-nic

Speciali scampagnate del gusto, per ritrovare l’alta qualità del cibo insieme alla suggestione offerta da luoghi di particolare bellezza. Sono le idee per pic-nic in famiglia o con gli amici più cari, che propongono alcuni hotel e ristoranti. Per poter gustare finger food, ghiottonerie e spuntini frugali, in totale libertà.

Continua a leggere

Assaggi di Bologna Estate: viaggio nelle relazioni al Piazza Verdi Village

Parlare d’amore a Bologna. Di amore sano e malato, di amore virtuale e reale, di amore per sé e per gli altri. Giovedì 4 luglio alle ore 19.00, sul palco della manifestazione Piazza Verdi Village di Bologna Estate 2019, sarà possibile durante la presentazione del libro “Amori 4.0” con la moderazione del dottor Gianluca Pascucci dell’Associazione Insight.

Continua a leggere

Assaggi per due tra le Dolomiti del Brenta

Il Solea Boutique & Spa Hotel di Fai della Paganella (TN) è immerso tra i colori accesi dell’estate delle Dolomiti del Brenta. Fuori c’è un universo di escursioni da vivere con la propria metà, tra mountain bike, trekking, vie ferrate, rafting, passeggiate nel Parco Faunistico di Spormaggiore e sulle rive del Lago di Molveno. Dentro ci sono le romantiche esplorazioni del boutique hotel all’insegna del relax sostenibile, della varietà gastronomica e dello stile ricercato.

Continua a leggere