Assaggi di peperone per la 71^ edizione della fiera di Carmagnola (TO)

Un’“Edizione Speciale e Diffusa”, con un format nuovo ed esteso in diverse aree della città. Sarà la 71^ edizione della storica “Fiera del Peperone” che si svolgerà, come originariamente previsto, dal 28 agosto al 6 settembre 2020 a Carmagnola (TO). Protagonista assoluto il peperone, che si troverà in varie strade e piazze della città con il mercato del peperonemercati pensati per valorizzare le eccellenze agroalimentari del territoriostreet foodprodotti artigianaliprodotti commercialispettacoli di musica e cabaret mostre d’arte nei bellissimi musei.

Continua a leggere

Assaggi di stelle: al Castello di Petroia (PG) le “Grigliate Astronomiche”

Il silenzio della notte è la dolce ninnananna che culla i sogni dei viaggiatori che scelgono di accoccolarsi sul prato della torre millenaria dello storico Castello di Petroia (PG), al cospetto di un cielo brillante di astri luminosi.

Tornano anche quest’anno nel maniero in cui è nato Federico da Montefeltro le Grigliate Astronomiche, 6 serate – tutti i venerdì di luglio e il 10 agosto 2020 – per scoprire i misteri del firmamento e deliziarsi fra le mura millenarie del Castello di rinomati piatti della cucina umbra, all’aperto.

Continua a leggere

Padernello (BS): la cena itinerante diventa take away

La cena itinerante “Padernello a Tavola”, la più buona e gustosa di Brescia e Provincia, organizzata ogni anno tra il Castello di Padernello e il Borgo, per questa edizione si trasforma in “Padernello in Tavola” con piatti take awayDomenica 28 giugno 2020, dalle 17.30 alle 20.30, saranno infatti le prelibate ricette locali preparate dai ristoranti del borgo di Padernello ad arrivare nelle case, per essere assaporate come da tradizione.

Continua a leggere

Assaggi di materia alla Chaos Art Gallery di Parma

Per aspera ad astra” dicevano i latini. Astrazioni, trasformazioni e slanci nella sintesi più alta di pensieri e fantasie si trovano nella mostra di pittura dal titolo “Matericamente” in corso fino al 5 marzo alla Chaos Art Gallery di Parma, in Vicolo al Leon d’oro 8.
Nelle eleganti sale della galleria, sono esposte opere di:
Noemi Bolzi
Orsola Rignani
Umberto Tanzi
Gianluca Ugoletti

Continua a leggere

Assaggi di Ayurveda: il 23 febbraio serata introduttiva ai “Sapori del Mondo” di Parma

Prevenzione e cura, trattamenti e rituali, profumi e prodotti naturali. La “scienza della durata della vita” sarà la protagonista della “Serata Ayurveda”, in programma Domenica 23 febbraio 2020 alle ore 19.00 negli spazi del ristorante Sapori del Mondo di via Emilia Ovest 17/A a Parma.

Continua a leggere

Assaggi di cultura dell’amore: San Valentino a Parma 2020

Sarà un viaggio nel mondo delle relazioni eternate nell’arte e nel web quello in programma venerdì 14 febbraio alle ore 18.00, negli spazi della libreria Feltrinelli di via Farini 17 a Parma Capitale Italiana della Cultura 2020. Si avrà la presentazione del libro “Amori 4.0” ed. Alpes con la curatrice del volume Amalia Prunotto, psicologa-psicoterapeuta ed ideatrice dell’intero progetto “Amori 4.0”, che dialogherà con Andrea Giuffredi, coach ed istruttore mindfulness, creatore di “Riparti da te Academy” ed autore di “Scopri chi sei” ed. Mursia. Parte dell’incasso del libro sarà devoluto all’associazione LIDAP Odv di Parma.
Modera l’incontro lo speaker radiofonico Andrea Gatti.
Sono previsti interventi di Elena Alfonsi, Maria Angela Gelati, Alma Chiavarini e Arianna Torelli (giornalista e comunicazione Re.Te 4.0).

L’assoluto virtuosismo cromatico è ripreso in un incontro di fresca giovinezza, teso al sublime, a coinvolgere a fondo il suo osservatore, a non dare scampo con un raffinatissimo bacio colto nell’aria, da cui trabocca la bellezza imprendibile dell’eternità dell’amore” Elena Alfonsi, parla de “Il Bacio” di F. Hayez nella Postfazione di “Amori 4.0”

Continua a leggere

Assaggi Di-vini con Freud alla cantina Oinoe di Traversetolo (PR)

“Ci siamo incontrati sullo smartphone. Sì, su Tinder. E mi piace”. Match dopo match, like dopo like, oggi l’amore corre sulla rete. Ma cosa direbbe Sigmund Freud di queste relazioni digitali (e dei frequenti inganni affettivi)? Se ne parlerà sabato 14 dicembre 2019 alle ore 18.00 – in occasione di “Cantine Aperte a Natale” da Oinoe Vini, in Strada dei Ronconi n. 23 a Traversetolo (PR) – durante l’incontro “Di-vini Amori: un brindisi con Freud”. Un viaggio nella psicologia sorseggiando il “nettare di Bacco”.

Continua a leggere

Assaggi di prodotti tipici sul “Treno dei Sapori” di Brescia

Ogni domenica si può salire a bordo di un treno di inizio ‘900 e percorrere itinerari tra i paesaggi del Lago d’Iseo, la Franciacorta e la Valle Camonica. Assaporando prodotti tipici con Visit Brescia.

Un treno che ha le sembianze dei convogli di inizio ‘900, ma che all’interno rivela rinomate delizie e vini. È il Treno dei Sapori, una delle esperienze proposte per scoprire in modo originale le meraviglie della provincia di Brescia. Continua a leggere

Assaggiare l’arte di Cinzia Morini al nuovo ristorante Squid di Parma

Un abbraccio tra cucina e arte che profuma di mare. In via delle Fonderie 13/A a Parma, ha aperto da pochi giorni lo Squid Restaurant. Alle pareti e sul menu una piacevole sorpresa: i dipinti di Cinzia Morini insieme quelli di Alfonso Borghi. Così il cibo ha più colore e i quadri hanno più sapore. In un ambiente accogliente, ma sofisticato, i palati più esigenti vengono infatti solleticati con piatti di pesce fresco accompagnati dai migliori vini scelti personalmente dal manager Lorenzo Buonocore.

Cinzia Morini è un’artista parmigiana cha ha partecipato a numerose mostre collettive e personali in Italia e all’estero, ottenendo segnalazioni, riconoscimenti e premi. Si è confrontata con altri pittori e maestri, sperimentando varie tecniche pittoriche che hanno via via arricchito le sue conoscenze fino alla elaborazione di una sua personale interpretazione della materia, dei colori, delle emozioni e delle sensazioni che la spingono a dipingere.
Per conoscerla meglio: www.cinziamorini.it

Assaggiare il Tortél Dóls a Colorno (PR): Gran Galà il 5 e 6 ottobre

Si racconta che fosse molto gradito alla Duchessa Maria Luigia. Il Tortél Dóls, primo piatto tipico della Bassa Parmense preparato con ingredienti della tradizione, sarà possibile assaggiarlo nella sua versione originale sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019  a Colorno (PR) in occasione del Gran Galà. Mestieri antichi, giochi per i più piccoli e visite gratuite alle chiese arricchiscono il programma di una manifestazione giunta alla sua 11^ edizione.
Torna quest’anno anche la tradizionale gara tra rezdore, con una grande novità: i vincitori delle precedenti edizioni (giuria della Confraternita) si sfideranno per l’assegnazione dell’ambito tortello d’oro.  Padrino dell’XI edizione del Gran Galà del Tortél Dóls di Colorno sarà poi il mitico Vito (Stefano Bicocchi), il noto volto televisivo già presente in numerose edizioni passate che intratterrà con la sua comicità e la sua teatralità domenica 6 ottobre dalle 14:30 in poi.
“L’Amministrazione comunale sostiene questa iniziativa ed è vicina alla Confraternita
perché siamo convinti che occorra sempre più valorizzare le eccellenze del nostro
territorio. Il nostro è un territorio a vocazione turistica, che ha una grande storia e una
grande cultura anche in ambito culinario” ha dichiarato il Sindaco di Colorno, Christian
Stocchi , durante l’incontro con la stampa.
“L’edizione di quest’anno sarà ricca e ci saranno tante novità come il Tortello d’Oro ma non
solo, c’è la stretta collaborazione con le associazioni e le attività commerciali del paese.
Ringraziamo la nuova amministrazione per averci sostenuto in questa undicesima
edizione, ringraziamo tutti gli Sponsor per il loro prezioso contributo, perché grazie a tutti
coloro che hanno collaborato questa undicesima edizione sarà una grande festa per il
paese e per tutti loro che verranno a trovarci” ha poi aggiunto il Presidente della
Confraternita del Tortél Dóls di Colorno, Luciano Bergonzi.
Come nelle dieci edizioni precedenti, la manifestazione si svolgerà in Piazza Garibaldi,
davanti alla splendida Reggia di Colorno . Il Tortél Dóls sarà naturalmente il re dei menù del
weekend. Si potrà dunque gustare un menù completo davanti allo spettacolare ingresso della Reggia di Colorno (sotto il tendone) o un menù parziale nell’Osteria della Confraternita del Tortél Dóls, uno spazio allestito come le antiche osterie della bassa parmense (aperto solo domenica). Qui sarà possibile degustare il tortello dolce e le altre specialità presenti nel menù in maniera più rapida rispetto al tendone.
Il menù che unisce tradizione e innovazione, ideato e realizzato da Barbara Dallargine dell’Hostaria Tre Ville e Mario Marini dell’Agriturismo Il cielo di Strela.
Il ristorante sarà aperto a pranzo e cena durante il week-end e porterà in tavola “portate che sfruttano materie prime selezionate delle aziende agricole e di trasformazione del
territorio e che hanno una continuità ideale con le proposte degli anni passati con l’introduzione di alcune novità, sempre nel rispetto della tradizione locale e della festa”, come ha spiegato la Chef Barbara Dallargine.

Continua a leggere