Assaggiare il Buffaure con i bambini: campo scuola e rifugi gourmet

Una nuova pista azzurra – la prima della skiarea del Buffaure – e un campo scuola a disposizione dei baby sciatori per imparare divertendosi. Sono le novità della stagione 2021-22 per gli amanti della montagna che partendo da Pozza di Fassa (TN) potranno salire con la telecabina fino a 2.000 metri di altitudine ed assaporare momenti di sport, arte e gastronomia in quota: ad attendere le famiglie sono infatti le attrezzature di Gea Fun Experience, la strega Bregostana opera dall’artista Francesco Franz Avancini e ben 4 rifugi per piacevoli pause enogastronomiche con le migliori specialità della cucina locale e momenti di relax.

Le attrezzature di GeaFunExperience.com

IL CAMPO SCUOLA E LA PISTA

Ricco di giochi per consentire ai più piccoli di muovere i primi passi sulla neve, il campo scuola realizzato da Gea è super accogliente ed attrezzato! Troverete due tapis roulant che conducono i neofiti a prendere confidenza con sci e snowboard, in autonomia o con l’aiuto dei maestri della Scuola di Sci di Pozza di Fassa, tra piccole discese naturali, tunnel, birilli e le immancabili sagome di Salvan, che accompagnano l’esperienza in quota anche durante l’estate.

Imparare divertendosi al campo scuola del Buffaure credits GeaFunExperience.com

Dal campo parte poi la pista azzurra “Salvan” dedicata al leggendario e curioso personaggio dalla lunga barba che vive i boschi e i fiumi del Buffaure. Completano la skiarea diverse piste rosse, tra cui la apprezzatissima “Panorama”, oggi dotata anche di un nuovo “fun slope”; e la temeraria “Vulcano”.

La strega Bregostana dell’artista Francesco Franz Avancini – credits Buffaure.it

LA STREGA BREGOSTANA

L’installazione gigante, che ritrae uno dei personaggi più frequenti nelle leggende ladine, osserva gli sciatori dall’alto. Realizzata in materiale naturale di recupero, tra cui il legno degli alberi abbattuti dal passaggio della tempesta Vaia, e perfettamente integrata nel paesaggio circostante, è firmata dall’artista Francesco Franz Avancini e sarà solo la prima di una serie di opere dedicate al mondo ladino.

Il Buffaure – credits GeaFunExperience.com

I RIFUGI GOURMET

Per ristorarsi si può scegliere tra 4 rifugi: Al Zedron, La Bolp, Rifugio Buffaure, con 2 camere tradizionali, e Baita Cuz, dotato di 7 camere panoramiche recentemente rinnovate per un esclusivo pernottamento in quota. Scendendo poi con gli sci a Pozza, meritevoli di una sosta culinaria sono il Ristorante Soldanella e il Dolomiten Geyser, perfetto anche come après ski.

Volete altri consigli e suggerimenti per una vacanza gastronomica in Val di Fassa?

Leggete qui: https://www.fassa.com/IT/Vacanza-gastronomia-in-Val-di-Fassa/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...