Assaggiare il Tortél Dóls a Colorno (PR): Gran Galà il 5 e 6 ottobre

Si racconta che fosse molto gradito alla Duchessa Maria Luigia. Il Tortél Dóls, primo piatto tipico della Bassa Parmense preparato con ingredienti della tradizione, sarà possibile assaggiarlo nella sua versione originale sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019  a Colorno (PR) in occasione del Gran Galà. Mestieri antichi, giochi per i più piccoli e visite gratuite alle chiese arricchiscono il programma di una manifestazione giunta alla sua 11^ edizione.
Torna quest’anno anche la tradizionale gara tra rezdore, con una grande novità: i vincitori delle precedenti edizioni (giuria della Confraternita) si sfideranno per l’assegnazione dell’ambito tortello d’oro.  Padrino dell’XI edizione del Gran Galà del Tortél Dóls di Colorno sarà poi il mitico Vito (Stefano Bicocchi), il noto volto televisivo già presente in numerose edizioni passate che intratterrà con la sua comicità e la sua teatralità domenica 6 ottobre dalle 14:30 in poi.
“L’Amministrazione comunale sostiene questa iniziativa ed è vicina alla Confraternita
perché siamo convinti che occorra sempre più valorizzare le eccellenze del nostro
territorio. Il nostro è un territorio a vocazione turistica, che ha una grande storia e una
grande cultura anche in ambito culinario” ha dichiarato il Sindaco di Colorno, Christian
Stocchi , durante l’incontro con la stampa.
“L’edizione di quest’anno sarà ricca e ci saranno tante novità come il Tortello d’Oro ma non
solo, c’è la stretta collaborazione con le associazioni e le attività commerciali del paese.
Ringraziamo la nuova amministrazione per averci sostenuto in questa undicesima
edizione, ringraziamo tutti gli Sponsor per il loro prezioso contributo, perché grazie a tutti
coloro che hanno collaborato questa undicesima edizione sarà una grande festa per il
paese e per tutti loro che verranno a trovarci” ha poi aggiunto il Presidente della
Confraternita del Tortél Dóls di Colorno, Luciano Bergonzi.
Come nelle dieci edizioni precedenti, la manifestazione si svolgerà in Piazza Garibaldi,
davanti alla splendida Reggia di Colorno . Il Tortél Dóls sarà naturalmente il re dei menù del
weekend. Si potrà dunque gustare un menù completo davanti allo spettacolare ingresso della Reggia di Colorno (sotto il tendone) o un menù parziale nell’Osteria della Confraternita del Tortél Dóls, uno spazio allestito come le antiche osterie della bassa parmense (aperto solo domenica). Qui sarà possibile degustare il tortello dolce e le altre specialità presenti nel menù in maniera più rapida rispetto al tendone.
Il menù che unisce tradizione e innovazione, ideato e realizzato da Barbara Dallargine dell’Hostaria Tre Ville e Mario Marini dell’Agriturismo Il cielo di Strela.
Il ristorante sarà aperto a pranzo e cena durante il week-end e porterà in tavola “portate che sfruttano materie prime selezionate delle aziende agricole e di trasformazione del
territorio e che hanno una continuità ideale con le proposte degli anni passati con l’introduzione di alcune novità, sempre nel rispetto della tradizione locale e della festa”, come ha spiegato la Chef Barbara Dallargine.

“Il Gran Galà del Tortél Dóls è una straordinaria occasione per salvaguardare e promuovere una ricetta unica nel suo genere ma anche per comunicare il nostro territorio nel suo complesso: eccellenze uniche che derivano da una storia e da una terra uniche” ha aggiunto lo chef Mario Marini che, precisa, preferisce essere chiamato con il più tradizionale appellativo di cuoco.
Bambini: benvenuti al Gran Galà!
Sabato 5 ottobre, nel giardino della Reggia di Colorno, all’interno dell’area feste, si svolgerà il
laboratorio Coccolasino (gratuito) , dove i bambini potranno coccolare ed interagire con gli animali, oltre a percorrere il parco Ducale in sella a un asino. Sempre all’interno del giardino della Reggia saranno presenti gonfiabili e spazi giochi per i più piccoli
Domenica 6 ottobre, lungo tutta via Matteotti a Colorno,
l’associazione Energia Ludica esporrà cinquanta giochi antichi, alla riscoperta di un divertimento più autentico. L’intrattenimento dedicato ai bambini prosegue con un
doppio spettacolo teatrale in programma domenica (a partire dalle 15:30, a rotazione a partire –
La partecipazione è gratuita e lo spettacolo dura 30 minuti circa) dove verrà raccontata ai piccini la leggenda del Tortél Dóls (a cura di Claudia Nizzoli con la musica di Giulio Morini).
Infine, immancabile il laboratorio culinario per bambini realizzato dal fornaio Luca
Borlenghi con il contributo del main sponsor del Gran Galà, Molino Ferrari e con il
coordinamento della consigliera comunale Maria Grazia Delmiglio. Durante il laboratorio i bambini si cimenteranno nella produzione di focacce, pasta sfoglia, biscotti e
altre ricette dolci e salate, utilizzando ingredienti naturali e non trattati.
(NB Il laboratorio è già SOLD OUT).
Tornano i mestieri antichi.
Tra i borghi di Colorno, durante il Gran Galà, tornano i
mestieri antichi: durante tutto il weekend, i visitatori potranno amminare la riprosizione in
forma di mostra della tradizione manuale, artigianale e contadina di una volta, come la
filatura della lana, la preparazione del burro e la lavorazione del legno con attrezzi originali
d’epoca e comparse in costume.
Shopping di qualità.
Durante l’IX Gran Galà del Tortél Dóls di
Colorno verrà allestito un esclusivo market per lo shopping. I visitatori potranno
passeggiare tra numerosi banchi ed espositori, tra aziende agricole del territorio e da tutta
Italia e il mercato degli artisti e artigiani dell’ingegno selezionati da Bi&Bi Eventi.
Il tour delle chiese di Colorno.
Per valorizzare lo splendido patrimonio artistico e
culturale del territorio, durante il Gran Galà sarè possibile partecipare ad un tour con visita
guidata alla chiese di Colorno, un paese che ne vanta una decina, con bellissimi oratori
del 1700, un Duomo del 1400 e 7/8 organi antichi, oltre che la più grande chiesa di corte
d’Italia, seconda in Europa.
Il Tour è GRATUITO ed è gradita la PRENOTAZIONE
(tel. 349 574 8829).
Lo stand della Confraternità con le rezdore.
Come da tradizione al Gran Galà non può mancare lo stand ufficiale della Confraternita del Tortél Dóls che ospiterà un momento classico e immancabile di ogni edizione: la dimostrazione della preparazione del tortello dolce secondo l’antica e originale ricetta a cura delle
rezdore del territorio, le vere custodi della tradizione del Tortél Dóls. Lo stand si troverà in Piazza Garibaldi.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...